Sviluppo Economico
Giovedì, 14 Gennaio 2016 13:29

Prima Mezz’Ora di Parcheggio Gratuita In evidenza

Vota questo articolo
(0 Voti)

Nel prossimo consiglio comunale del 20/01/2016, verrà discussa la mozione presentata nel dicembre 2015 dal Movimento 5 Stelle , riguardante la “Prima Mezz’Ora Di Parcheggio Gratuita”. Con questa nuova regolamentazione delle soste si vuole dare un aiuto al commercio nel centro della città, rendendo più semplici le soste brevi e incentivando la rotazione delle auto in sosta. Si tratta di una proposta già effettiva in molti comuni d’Italia, come a Fidenza dove è stata attuata un anno fa con risultati più che soddisfacenti ( oltre 1000 utilizzi al giorno, con apprezzamento da parte di commercianti e cittadini e solo una modesta riduzione delle entrate del Comune). Un appello in questo senso era stato lanciato anche da Ascom e Confesercenti di Parma nel dicembre scorso, perché tale iniziativa venga estesa ai comuni del Parmense.

Per quelli che non conoscono questa tematica, si tratta di dare la possibilità a chiunque parcheggi nelle strisce blu di avere la prima mezz’ora gratuita tramitel’utilizzo del disco orario; dopo la prima mezz’ora ci si dovrà munire di apposito biglietto di parcheggio come già si fa ora. È una proposta che serve principalmente per tutte quelle attività situate in centro e che agevolerebbe coloro che devono compiere commissioni veloci evitando le complicazioni di cercare la colonnina dispensatrice di biglietti per il parcheggio, recuperare le monetine necessarie e fare la spola tra colonnina, auto e negozio, azioni che spesso costringono a scegliere altri luoghi per gli acquisti.

È un progetto semplice e che comporterebbe costi estremamente ridotti a fronte di un notevole miglioramento del servizio a vantaggio della collettività. In ogni caso, come già fatto da altri Comuni, si potranno monitorare i risultati durante il primo anno di entrata in vigore misurando i vantaggi di tale azione. Siamo fiduciosi che la mozione venga accolta e che si possa presto dare la buona notizia ai cittadini salsesi.

1 commento

Lascia un commento

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.